x
ServiziMenu principaleHome
Home > Eventi e News > Eventi > Certezze e quesiti aperti nel trattamento del carcinoma mammario

Certezze e quesiti aperti nel trattamento del carcinoma mammario

 

21 Giugno 2024

Peschiera del Garda (Verona) 

Centro Civico Gandini 

PRESIDENTE
Davide Pastorellia

SEGRETERIA SCIENTIFICA
Barbara Avesani
Elisa Filippi
Davide Lombardi
Lisa Marcolini
Maria Cristina Pegoraro
Miriam Stampfer
Mara Tonegutti

RAZIONALE

Il trattamento del carcinoma mammario ha compiuto notevoli progressi negli ultimi anni, basati su un approccio sempre più personalizzato e sulla comprensione dettagliata della biologia del tumore. Tuttavia, nonostante questi avanzamenti, permangono diverse certezze e quesiti aperti che guidano la ricerca e l’ottimizzazione delle terapie. La gestione del carcinoma mammario richiede un approccio multidisciplinare che coinvolge chirurghi, oncologi, radioterapisti, patologi e supporto psicologico. Questo approccio integrato migliora le strategie di trattamento e i risultati per la paziente. Il trattamento è sempre più personalizzato basato sui sottotipi molecolari del tumore, come ormonale (ER/PR positivo), HER2 positivo, e triplo negativo. Le terapie mirate e l’ormonoterapia hanno migliorato significativamente le prognosi per molte pazienti. La diagnosi precoce attraverso lo screening mammografico e le strategie preventive, come la terapia farmacologica in donne ad alto rischio, sono fondamentali per ridurre l’incidenza e la mortalità del carcinoma mammario. Fra i quesiti aperti nel trattamento del carcinoma mammario vi è la gestione del carcinoma mammario Triplo Negativo, il più difficile da trattare, con minori opzioni terapeutiche e peggiori prognosi. La resistenza alle terapie, soprattutto nelle fasi avanzate della malattia, rimane una sfida significativa. Comprendere i meccanismi di resistenza può guidare lo sviluppo di nuove strategie terapeutiche. Mentre le terapie per le fasi precoci del carcinoma mammario sono generalmente efficaci, le opzioni per le fasi avanzate o metastatiche richiedono miglioramenti. La comprensione del ruolo dei fattori di stile di vita, come alimentazione, esercizio fisico e esposizione ambientale, nel rischio e nel trattamento del carcinoma mammario è un’area di interesse crescente. È inoltre fondamentale migliorare il supporto psicosociale e gestire gli effetti collaterali dei trattamenti per mantenere o migliorare la qualità della vita delle pazienti. In conclusione, il campo del trattamento del carcinoma mammario è in continua evoluzione, con significative certezze raggiunte e molteplici quesiti ancora aperti. L’evento ha l’obiettivo di affrontare queste sfide per migliorare ulteriormente l’outcome delle pazienti.

INFORMAZIONI GENERALI
SEDE
Centro Civico Gandini
Via Suor Maria Laura Mainetti, 1
37019 Peschiera del Garda VR

ISCRIZIONI
L’iscrizione al corso è gratuita, potrà avvenire esclusivamente attraverso procedura online
sul sito: www.mitcongressi.it selezionando il corso dal catalogo.
NON SARÀ GARANTITA LA POSSIBILITÀ DI ISCRIVERSI PRESSO LA SEDE CONGRESSUALE

INFO ECM
N. ECM 1509-417500 - Ore 7 - Crediti 7
Professioni accreditate: Assistente Sanitario, Biologo, Dietista, Fisico, Farmacista (Discipline: tutte),
Infermiere, Psicologo (Discipline: tutte), Medico chirurgo (Discipline: tutte), Ostetrica, Tecnico della
Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare, Tecnico Sanitario di Laboratorio
Biomedico, Tecnico Sanitario di Radiologia medica

Per maggiori informazioni rivolgersi a:

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA - PROVIDER N.1509
MI&T srl - Centro Direzionale Bolomnia Via Guelfa 5 - 40138 Bologna - www.mitcongressi.it

Programma

 

Apri